Contributo per gli apparecchi acustici in Svizzera

Il contributo per i tuoi apparecchi acustici

Gli apparecchi acustici acquistati con il servizio di Auzen sono coperti dalle assicurazioni sociali. Grazie alla nostra politica di prezzi bassi, la partecipazione finanziaria dell’Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS) e dell’Assicurazione per l’invalidità (AI) ci permette di coprire la maggior parte del prezzo d’acquisto del tuo materiale, con un rimborso fino all’85% del prezzo d’acquisto.

 

Criteri e rimborso da parte dell’AI

L’assicurazione per l’invalidità (AI) riguarda i lavoratori attivi con una perdita uditiva globale di almeno il 20%. Ti dà diritto a un rimborso forfettario di CHF 840.- per un apparecchio acustico e di CHF 1650.- per 2 apparecchi acustici.

Se scegli un prodotto della nostra linea Comfort, l’importo a tuo carico sarà pari a:

  • CHF 150.- per un apparecchio
  • CHF 330.- per due apparecchi


Se scegli un prodotto della nostra linea Excellence, l’importo a tuo carico sarà pari a:

  • CHF 550.- per un apparecchio 
  • CHF 1’130.- per due apparecchi


La domanda all’AI potrà essere rinnovata ogni 6 anni quando desideri cambiare apparecchio. Se, prima del termine di questo periodo, l’apparecchio acustico mostrasse qualche difetto di funzionamento o se la perdita uditiva dovesse peggiorare, è possibile richiedere l’erogazione anticipata del contributo.

 

Criteri e rimborso da parte dell’AVS

L’AVS riguarda i pensionati con una perdita auditiva globale di almeno il 35%.
Ti dà diritto a un rimborso forfettario di CHF 630.- per un apparecchio acustico e di CHF 1’237.- per 2 apparecchi acustici.

Se scegli un prodotto della nostra linea Comfort, l’importo a tuo carico sarà pari a:

  • CHF 360.- per un apparecchio 
  • CHF 743.- per due apparecchi


Se scegli un prodotto della nostra linea Excellence, l’importo a tuo carico sarà pari a:

  • CHF 760.- per un apparecchio 
  • CHF 1’543.- per due apparecchi


La domanda all’AVS potrà essere rinnovata ogni 5 anni quando desideri cambiare apparecchio. Se, prima del termine di questo periodo, l’apparecchio acustico mostrasse qualche difetto di funzionamento o se la perdita uditiva dovesse peggiorare, è possibile richiedere l’erogazione anticipata del contributo.

 

Quali sono i passi da compiere?

Per poter beneficiare di questo contributo, è necessario essere esaminati da un esperto otorinolaringoiatra che determini l’idoneità dell’apparecchio acustico. 

Quest’ultimo stilerà una perizia per la prescrizione di un apparecchio acustico. Invierà la richiesta di contributo direttamente all’ufficio AI della persona assicurata.

N.B.: sarà necessario inviare a noi una copia della perizia del tuo medico otorinolaringoiatra (con i risultati degli esami dell’udito).

PER SCARICARE I DOCUMENTI DA COMPILARE, ANDATE SUL SITO UFFICIALE www.ahv-iv.ch.

Assicurazioni complementare

Se disponi di un’assicurazione malattia complementare, contatta direttamente la compagnia per ulteriori informazioni.

Sono numerose quelle che offrono un contributo per l’acquisto di apparecchi acustici.